Bain utilizza i cookie per migliorare la funzionalità e le prestazioni di questo sito. Ulteriori informazioni in merito si trovano nella nostra Informativa sulla Privacy. Continuando a navigare su questo sito, acconsenti all'uso dei cookie.

Settore

Petrolio e Gas

Bain offre consulenza a enti governativi, majors, compagnie petrolifere nazionali e indipendenti, società petrolchimiche, società che si gestiscono infrastrutture energetiche e producono energia rinnovabile, società che offrono servizi specialistici, fondi di private equity e fondi sovrani. Che si tratti di massimizzare il valore delle riserve esistenti o di sfruttare le più recenti innovazioni nei combustibili fossili e nelle fonti di energia alternativa, noi vi aiutiamo a sviluppare la migliore strategia per ottenere un vantaggio competitivo sostenibile.

Che cosa facciamo

I nostri team di esperti coniugano esperienza globale, approcci proprietari e insights per aiutare i clienti a reagire ai cambiamenti nel mercato e a esprimere il pieno potenziale della propria organizzazione.

Siamo pronti a discutere con voi le principali sfide del mercato, compresa la volatilità dei prezzi, come anche le opportunità legate a costi e produttività, supply chain, modelli operativi e molto altro.

I nostri centri di competenza sono a disposizione dei clienti in Nord America, Sud America, Europa, Medio Oriente, Asia e Australia. Supportiamo decisioni critiche in un ampio spettro di funzioni strategiche e operative, dalla strategia di business unit e gestione della supply chain fino all’organizzazione e IT.

Aiutiamo le società coinvolte in diversi settori dell’industria oil & gas, tra cui:

  • Esplorazione e produzione convenzionale e non convenzionale
  • Midstream
  • Raffinazione e commercializzazione
  • Servizi per l’industria petrolifera
  • Ingegneria e contracting
  • Produzione di componentistica

Per maggiori dettagli sui servizi offerti da Bain nel campo della produzione, distribuzione e vendita di energia, si veda la practice Utility e Rinnovabili.

Il nostro gruppo Private Equity e gli esperti della practice Merger & Acquisition sono in grado di aiutare il cliente a valutare le potenziali operazioni mediante due diligence e realizzano M&A e integrazioni post-fusione.

Esperti

Il nostro punto di vista

Bain lavora a fianco di compagnie del settore oil & gas a tutti i livelli per valutare i rischi e le opportunità propri del settore e sviluppare soluzioni che producano risultati significativi e duraturi.

Una delle chiavi del successo del settore è la capacità di interpretare l’evoluzione della domanda di energia e l’andamento delle singole fonti. Secondo il nostro punto di vista, le aziende meglio posizionate sono quelle che gestiscono al meglio le tre sfide che lo scenario presenta.

Puntare a nuove frontiere richiede innovazione e investimenti in risorse umane. Riserve in esaurimento e aumento nei consumi, variazioni nelle regole di mercato, cambiamenti nei sistemi di potere e nella distribuzione delle risorse, sfide di nuovo tipo legate a geologie diverse, instabilità politica locale e vincoli ambientali, hanno spinto le oil companies ad esplorare nuove frontiere geografiche e concentrare lo sviluppo tecnologico a lungo termine su alternative al combustibile fossile, tra cui energia nucleare, solare, eolica e idroelettrica.

Le aziende del settore devono avere come principale obiettivo una leadership basata su talento e innovativa. Le aziende che emergono e diventano leader saranno quelle che selezionano, sviluppano e indirizzano tecnici qualificati e ingegneri verso quegli sviluppi tecnologici necessari per essere competitivi nello scenario in evoluzione.

I governi che abbracciano soluzioni di mercato, renderanno le loro nazioni più competitive. Nel tempo possiamo aspettarci vincitori e vinti con effetti diversi sull’andamento dello sviluppo dei rispettivi paesi. È probabile che ogni potenziale fonte energetica diventi a un certo punto necessaria. I governi che sono aperti a tutte le fonti energetiche ne favoriscono uno sviluppo armonico ed economicamente sostenibile. Devono anche controllare gli sviluppi ambientali, giustificati scientificamente ed economicamente; garantire regole commerciali e fiscali stabili nel settore energetico e dare priorità alla formazione dei giovani nelle diverse discipline.

Se da una parte è necessario esplorare, sviluppare e mettere in produzione petrolio e gas, dall’altra le aziende leader devono massimizzare lo sfruttamento delle attuali riserve. Il settore petrolifero è chiamato ad affrontare la sfida di fonti di energia alternativa, potenzialmente sovvenzionate. Il compito non è tanto quello di trovare e produrre petrolio e gas più efficacemente, ma con lo sviluppo delle fonti alternative, l’industria deve assicurare che ogni molecola di petrolio crei il massimo valore aggiunto in termini economici.

Tematiche

Risultati

Vuoi continuare la conversazione?

Aiutiamo i leader globali e le loro aziende ad affrontare problemi e a cogliere le opportunità. Sosteniamo cambiamenti e otteniamo risultati duraturi.